Audit Energetico e Servizio EGE Certificato
(UNI CEI 11339)

L’esperto in gestione dell’energia (EGE) è una figura professionale moderna e multidisciplinare chiamata ad agire nel contesto del nuovo mercato energetico europeo, basato su principi di liberalizzazione dei mercati e di misure energetiche ed ambientali.

L’esperto in gestione dell’energia associa alle competenze tecniche delle solide basi in materie ambientali, economico-finanziarie, di gestione aziendale e di comunicazione. Esso inoltre si presta naturalmente al ruolo di responsabile del sistema gestione energia nell’ambito della norma ISO 50001.

Si tratta di capacità sviluppabili attraverso un percorso formativo adeguato e, soprattutto, mediante un’adeguata esperienza sul campo. Non a caso il provvedimento che ha introdotto l’EGE, la norma UNI CEI 11339 pubblicata a fine dicembre 2009, richiede un’esperienza specifica per poter ottenere la certificazione. In base all’esperienza lavorativa, Giannoni Giuseppe ha ottenuto la certificazione UNI CEI 11339 in entrambi i settori di competenza attualmente normati:

EGE settore industriale: attività nei processi e nei sistemi produttivi, distribuzione e produzione di energia, acqua, gas, sistemi di trasporto (ove applicabili);

EGE settore civile: attività relative ad impianti, sistemi di servizi, infrastrutture, logistica, e commercio nelle applicazioni civili, nell’edilizia pubblica e privata

Grazie alla sua qualifica, l’EGE UNI-CEI 11339 può assumere agevolmente:

Il ruolo di Energy Manager secondo la legge 10/91

il ruolo di direttore tecnico per società ESCO certificate secondo la norma UNI CEI 11352

  • Il ruolo di coordinatore del team previsto all’interno di un Sistema di Gestione dell’Energia secondo la ISO 50001.
  • Incarichi specifici di analisi e diagnosi energetica e relativi studi di fattibilità per interventi di efficientamento energetico.
  • Supportare le aziende per la predisposizione di progetti per il reperimento dei titoli di efficienza energetica (TEE)

Garantendo il rispetto degli standard di qualità richiesti e propri di una figura tecnica ad elevata competenza.

Il D.Lgs. 102/14 ha inoltre stabilito che gli EGE sono tra i soggetti titolati a condurre diagnosi energetiche presso le grandi imprese e le imprese energivore; a decorrere dal 19 luglio 2016 gli EGE che intenderanno diagnosi dovranno essere certificati da parte terza. Lo stesso D.Lgs. 102/14 ha previsto che gli energy manager nominati da soggetti interessati alla richiesta di certificati bianchi, a decorrere dalla stessa data, dovranno essere EGE certificati da parte terza per poter accedere al meccanismo.

L’EGE ha inoltre le seguente competenze certificate:

  • conoscenza dei Sistemi di Gestione dell’Energia e delle tecniche di auditing in tale ambito ed, ove investito della necessaria responsabilità ed autorità, è in grado di predisporre ed implementare un programma di gestione ISO 50001;
  • conoscenza delle tecnologie tradizionali e innovative di efficienza energetica e uso delle fonti rinnovabili;
  • conoscenza di base delle implicazioni ambientali degli usi energetici;
  • conoscenza del mercato dell’energia elettrica e del gas, degli attori coinvolti, della tipologia di offerte di fornitura, delle forme contrattuali, delle tariffe e prezzi correnti;
  • conoscenze di base delle metodologie di valutazione economica dei progetti, della redditività, delle forme di finanziamento (finanza di progetto – “project financing” – FTT – Finanziamento tramite terzi), nonché della valutazione dei rischi di progetto;
  • conoscenza delle metodologie di valutazione dei risparmi conseguiti o conseguibili;
  • conoscenza delle modalità contrattuali per interventi finalizzati alla riqualificazione energetica anche in modalità di affidamento a terzi/outsourcing e ai contratti a garanzia di risultato e/o a prestazione garantita;
  • conoscenza di base del project management;
  • conoscenza della legislazione e normativa tecnica in materia ambientale ed energetica.
  • conoscenza delle metodologie per la redazione dei PAES (piano di azione per l’energia sostenibile).